Le 5 regole d’oro del blog di successo

Di 9 Giugno 2021Marketing
creare un blog di successo

Tutti si chiedono come creare un blog di successo, come guadagnare con il blog e come portare sempre maggior traffico e dare grande visibilità al progetto aziendale. Per questo Webita ha deciso di darvi 5 consigli utili, le nostre 5 regole d’oro del blog di successo. Pronto a scoprire quali sono!

1. Creare sempre contenuti utili e originali

Quando si scrive per il blog e si vuole creare un blog di successo è importante realizzare contenuti sempre nuovi, utili e originali, capaci di catturare l’interesse e l’attenzione del proprio pubblico di riferimento e della propria nicchia.

Il contenuto vincente contiene consigli, è una guida how to o un documento di lavoro pratico ed è pensato per aiutare chi legge a risolvere un problema. Il consiglio di Webita è quello di scrivere su un foglio tutte le domande che i clienti o potenziali clienti fanno su un prodotto o servizio e dare risposta con post del blog che permettono di risolvere praticamente un problema o bisogno.

2. Parlare ad una nicchia

Il secondo consiglio per creare un blog di successo è parlare ad una nicchia, dando del tu a meno che non sia richiesto espressamente di essere formali. Il blog vincente è amichevole e colloquiale per accorciare le distanze tra l’azienda e i potenziali clienti.

Il suggerimento di Webita, in questo caso, è quello di parlare a un pubblico ben definito dato che ogni prodotto o servizio è pensato per un determinato target. Solo comunicando in modo mirato potrai ottenere risultati dal tuo blog e portare chi legge a compiere l’azione desiderata.

3. Fare link building

Un buon articolo comprende una serie di link a contenuti coerenti con l’argomento trattato, che comprendono materiali interni al blog e risorse esterne o link ad altri blog. In questo modo si creerà una rete di relazioni con altri imprenditori che porterà a backlink di valore per il tuo sito web.

In questo caso noi di Webita suggeriamo ai clienti di non inserire troppi link o solo per vendere, dato che questo comportamento danneggia il blog.

4. Conoscere le basi della SEO

Fare SEO e posizionare il blog in prima pagina su Google è fondamentale e su WordPress ci sono diversi plugin per ottimizzare con facilità i contenuti, come Yoast SEO uno dei più conosciuti. Per ogni articolo è bene individuare una keyword principale che deve essere specifica, univoca, short tail o long tail, attinente all’argomento del post e cercata su Google dagli utenti.

Oltre alla keyword principale dovrai trovare keyword secondarie per rendere più attraente il post agli occhi dei motori di ricerca.

5. Interagire con il pubblico

A differenza del sito web aziendale con il blog si possono instaurare relazioni con i lettori a patto di fare domande per incentivare le interazioni e rispondere sempre ai commenti, sia in caso di richieste di approfondimento, sia in caso di critiche. Questo comportamento dimostra attitudine al dialogo e attenzione all’andamento del blog.

Inoltre, lo spazio dei commenti permette a chi gestisce il blog di rispondere con suggerimenti utili a tutti i lettori o di consigliare una consulenza one-to-one, trasformando la persona interessata in un potenziale cliente. In caso di critiche rispondi con cortesia dicendo che si presterà attenzione ai consigli in futuro.

Creare un blog di successo non è semplice, ma neanche un’impresa impossibile soprattutto se ci si affida a specialisti di marketing, web marketing e comunicazione. Grazie all’aiuto di professionisti potrai creare da zero il tuo blog o far crescere un progetto esistente, dandogli la massima visibilità sui motori di ricerca. In alternativa potrai decidere di studiare e sperimentare tu stesso cosa significa fare blogging su un tuo sito web, ma ti aspetteranno ore ed ore di studio e lavoro, perché fare blogging è un mestiere!

Chiara Mastroleo

Autore Chiara Mastroleo

Chiara Mastroleo, consulente Seo e Google Ads con il pallino per la scrittura. Non trascorre un solo giorno senza formarsi, per lei il “blocco dello scrittore” è solo una leggenda metropolitana. Ama la filosofia, leggere classici, e iniziare le sue giornate con un caffè macchiato mentre è intenta a stilare una to-do list per avere tutto sotto controllo. È metodica e adora l’ordine (fisico e mentale), il suo lavoro per lei è una continua sfida a fare sempre meglio.

Altri articoli di Chiara Mastroleo

Partecipa alla discussione